Recidiva di embolia polmonare in paziente con pregresso trapianto epatico HBV+ in pregresso HCC in dubbia ripresa di malattia. Si impostava terapia scoagulante con Edoxaban che risultava essere l’unico anticoagulante orale non interferente con la terapia immunosoppressiva eseguita dal paziente ed indicato anche nel caso in cui venisse confermata la ripresa di malattia oncologica,

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account