Nel corso della pratica clinica sempre più pazienti con fibrillazione atriale giungeranno alla valutazione per procedure interventistiche nel campo dell’emodinamica. Se i risultati incoraggianti del ReDual hanno iniziato a porre le basi per l’utilizzo dei NAO con gli antiaggreganti, le patologie si presentano in moltecipli aspetti e diversificati sono i pazienti che potrebbe non rispondere/tollerare l’uno o l’altro dei NAO/DAPT. Per tale motivo il caso clinico offre lo spunto di riflessione sull’efficacia e sicurezza dell’edoxaban nei pazienti con FA e PTCA.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account