Vari studi hanno dimostrato che i pazienti con embolia polmonare emodinamicamente stabile possono essere trattati in modo efficace e sicuro con brevi ospedalizzazioni. Questo studio di coorte retrospettivo, condotto in un reparto di Degenza Breve Internistica, conferma fattibilità di una dimissione precoce di questi pazienti (dopo una mediana di 4 giorni nei pazienti a basso rischio secondo il simplified Pulmonary Embolism Severity Index e dopo una mediana di 5 giorni nei pazienti ad alto rischio). Gli anticoagulati orali diretti, più semplici da somministrare rispetto all’eparina a basso peso molecolare e con senza problematiche legate alla correzione della dose giornaliera sulla base dell’international normalized ratio, si rivelano utili ai fini di un precoce rientro al domicilio dei pazienti.

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account